Un premio e un dolce per Ambra

Dopo aver assaggiato molti vini la giuria di esperti della “Guida Dolce Puglia 2017” ha scelto il nostro passito Ambra come vincitore della categoria Vini Dolci da altre uve bianche. “Espansione elegante e sontuosa al palato – leggiamo in guida – con piacevole equilibrio tra dolcezza e freschezza. Gustoso finale, che riporta ricordi di agrumi canditi, castagna e note iodate”. Così il 16 dicembre Giovanni Guarini ha ritirato trofeo e attestato nel corso di Dolce Puglia 2017, rassegna sui vini dolci e la pasticceria pugliese a cura dell’Associazione Italiana Sommelier – Delegazione Murgia, presso il 36° Stormo Caccia di Gioia del Colle (Ta), originale luogo dell’evento. L’iniziativa, nata nel 2006 da un’idea del Delegato Vincenzo Carrasso per promuovere la cultura del vino dolce pugliese, vede protagonista quest’anno anche il nostro passito da sauvignon blanc in purezza, la cui etichetta prende il nome dal colore del vino. All’olfatto è gradevole, intenso, fruttato. Al palato è rotondo, dolce, avvolgente. Si abbina con dessert, crostate alla frutta, quaresimali, pasta di mandorle e fichi secchi, ma non solo. Da Natale diventa l’ingrediente fondamentale del Bombolone Artigianale all’Ambra, un dolce lievitato 20 ore dall’impasto soffice, come una veneziana inzuppata a fine cottura con il nostro passito, realizzato dalla pasticceria Arôme de Cacao di Corsano e adatto a tutte le stagioni, anche in estate.

Potresti essere interessato a

Per offrirti il miglior servizio possibile in questo sito utilizziamo i cookies, anche di terze parti a solo scopo statistico. Continuando la navigazione ne autorizzi l'uso. Ulteriori informazioni