Per esteso, Baccalà in pastella con patate arraganate, capperi, pomodorini semisecchi e olive denocciolate su crema di ceci!
Una ricetta golosa della nostra Chef Annamaria Cristino: le olive, i pomorini semisecchi e i ceci, tutti rigorosamente di nostra produzione, accompagnano il ghiotto baccalà fritto in modo superbo! Provare per credere.

Ingredienti:
Baccalà in tranci
Ceci secchi“Le Masserie del Duca”
Olive celline denocciolate “Le Masserie del Duca”
Pomodori datterini semisecchi “Le Masserie del Duca”
Patate
Farina di riso
Birra
Mollica di pane
Capperi, cipolla, prezzemolo, origano, aglio, peperoncino
Olio extra vergine d’oliva Cellina

Vino abbinato: Malìa Malvasianera rosato

Per la crema di ceci:
Preparare la crema di ceci dopo averli reidratati per 8-12 ore: una volta cotti i ceci, frullarli fino ad ottenere una crema che può essere diluita con un po’ di acqua di cottura, e infine passare il composto al setaccio per renderlo liscio, salare e scaldare ancora.

Per le patate arraganate
Sbriciolare la mollica di pane raffermo con le mani e mischiarla con un battuto di aglio, prezzemolo, origano e peperoncino per aggiungere piccantezza. Sbucciare le patate e tagliarle a rondelle di mezzo cm e quindi disporle in una ciotola, versandovi parte dell’olio e mescolarle con le mani aggiungendo parte del composto di mollica. Ora disporle a strati in una pirofila unta (si consigliano due strati), con la mollica aromatizzata, qualche pomodorino semisecco, le olive denocciolate e i capperi. Versare dell’acqua lateralmente, fino a metà del composto, e cuocere a 180° C per circa 30/40 minuti, fino a che il liquido di cottura non si assorbirà completamente.

Per il baccaà
Friggere ora il baccalà, precedentemente ben dissalato, con una pastella di farina di riso e birra.
Impiattare disponendo sul fondo la crema di ceci, il baccalà pastellato sopra e accanto le nostre patate arraganate e come guarnizione qualche filetto di pomodoro secco “Le Masserie del Duca”.