Quasi 1000 anni di storia enogastronomica in Salento.

Chi siamo
La nostra storia
Mission

I nostri prodotti tra brindisi e assaggi golosi.

Vino
Prodotti alimentari
Olio
Degustazione e Visita alla Cantina
Punto Vendita
Eventi

News & rassegna stampa

Duca Carlo Guarini Vini e Cucina 20 settembre 2018

20 settembre 2018|News ed Eventi|

Salsiccia a punta di coltello con fettine di pane, filetti di limone e alloro al forno. Una gustosa proposta della cuoca Anna Maria, da assaggiare seduti sotto il pergolato della nostra Cantina a Scorrano, davanti a un ottimo primitivo, come Vigne Vecchie.

Linea Verde Rai1 in cantina a Scorrano

13 settembre 2018|News ed Eventi|

Inizia la nuova stagione di Linea Verde, domenica 16 settembre alle 12.20 su Rai1, con una bellissima puntata sul Salento. Un viaggio attraverso la musica, la natura e i sapori con Peppone che, dopo aver provato le fatiche della vendemmia nella nostra cantina a Scorrano, preparerà la pasta fatta in casa.

Non solo food: la tradizione millenaria dell’ospitalità e delle terrecotte.

Dimore Duca Guarini

Dimore

Nel Palazzo Ducale Guarini in centro a Scorrano, a pochi passi dalla cantina, offriamo ospitalità in un contesto di grande fascino: una dependance antica e ristrutturata si sviluppa su quattrocento metri quadrati e si affaccia su un giardino interno ottocentesco disegnato da vialetti, aiuole fiorite, piante aromatiche,  con la piscina immersa nel verde per rinfrescarsi nelle calde giornate estive. Per chi ama invece soggiornare a 100 m dal mare  La Villa Guarini e  le tre Casette dei Pescatori, nell’incantevole Tricase Porto, sono l’ideale.
Vai al sito
L'Ocra Terrecotte

L’Ocra

L’OCRA è la bottega di terrecotte di Lucia Mancini, moglie del Duca Giovan Battista, che si trova all’interno del Palazzo Ducale Guarini nel centro di Scorrano. Una visita al laboratorio vale il viaggio per scoprire raffinati oggetti in terracotta salentina, pezzi unici fatti a mano per decorare la casa, la tavola e il giardino, ispirati ai classici manufatti messapici o greci, reinterpretati con tocco contemporaneo.
Vai al sito