Primitivo Boemondo

Home/Prodotti/Vini/Primitivo Boemondo

Primitivo Boemondo

17,60 16,00

Di color rosso rubino intenso, all’olfatto si apre su toni speziati e fruttati intensi. Al palato è complesso, con un buon corpo ed elegante. Ideale per arrosti di carne rossa e formaggi stagionati.

Descrizione

Primitivo IGT Salento rosso 2013 biologico certificato

Il nome di questo vino è un omaggio a Boemondo d’Altavilla, figlio di Roberto il Guiscardo primo duca di Puglia, con cui il nostro Ruggero Guarini partecipò alla guerra di Palestina detta prima crociata ed entrò in Gerusalemme nel 1099, insieme all’esercito di Goffredo di Buglione. Questo Primitivo in purezza è potente e ricco di personalità come Boemondo, l’unico cavaliere franco che fece appassionare Anna la figlia di Alessio I, imperatore di Bisanzio, così lo descrisse « Ora [Boemondo] era uno, per dirla in breve, di cui non s’era visto prima uguale nella terra dei Romani, fosse barbaro o Greco (perché egli, agli occhi dello spettatore, era una meraviglia, e la sua reputazione era terrorizzante). Egli era tanto alto di statura che sopravanzava il più alto di quasi un cubito, sottile di vita e di fianchi, con spalle ampie, torace possente e braccia poderose. Nel complesso il fisico non era né troppo magro né troppo sovrappeso, ma perfettamente proporzionato e, si potrebbe dire, costruito conformemente ai canoni di Policleto

Di color rosso rubino intenso, all’olfatto si apre su toni speziati e fruttati intensi. Al palato è complesso, con un buon corpo ed elegante. Ideale per arrosti di carne rossa e formaggi stagionati.